Digital News

Youtuber e tiktoker si sfideranno in un incontro di boxe

YouTube e TikTok si prenderanno a pugni. O meglio, lo faranno alcune delle più grandi star delle due piattaforme, che tra qualche ora (in Italia sarà notte) si incontreranno in un evento sportivo e show televisivo per decretare quali due due social ha i pugili migliori. L’evento segue a stretto giro l’incontro di pugilato tra Floyd Mayweather e Logan Paul avvenuto pochi giorni fa e che ha visto scontrarsi lo youtuber contro la leggenda della boxe in 8 lunghi round. Questa sera, invece, l’incontro principale sarà tra lo youtuber Austin McBroom e il tiktoker Bryce Hall.

L’evento di intrattenimento sarà disponibile in streaming a pagamento, come da tradizione per questa tipologia di incontri che puntano più allo spettacolo (e al guadagno economico) piuttosto che alla vera e propria competizione sportiva. Nel caso dello scontro di questa sera, cucito attorno alla narrazione della sfida tra queste grandi piattaforme di condivisione video, l’evento in sé ospiterà più match tra youtuber e tiktoker. È bene sottolineare che l’evento, organizzato dalla piattaforma streaming LiveXLive, non è in alcun modo supportato né da YouTube né da TikTok.

L’evento avrà inizio oggi sabato 12 giugno alle 7 del pomeriggio orario americano, quando in Italia sarà l’una del mattino. Lo scontro tra McBroom e Hall, però, sarà l’ultimo e avverrà a notte fonda, per lo meno in Italia. Prima di loro a sfidarsi sul ring saranno: AnEsonGib vs Tayler; HolderDeji vs Vinnie; HackerDDG vs Nate; WyattFaze Jarvis vs Michael Le; Tanner Fox vs Ryland Storms; Landon McBroom vs Ben Azelart; Ryan Johnston vs Cale Saurage. La “battaglia delle piattaforme” si svolgerà all’Hard Rock Stadium di Miami. Il costo per guardare lo scontro in streaming è di 49,99 dollari, con pacchetti premium da 69,99 e 89,99 dollari comprensivi di magliette e felpe.

Leggi pezzo completo cliccando qui


Articolo Originale di Marco Paretti, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button