Digital News

Tutto quello che c’è da sapere su FIFA 22, dall’HyperMotion all’intelligenza artificiale

Tecnologia HyperMotion, migliorie per il ruolo del portiere, nuove meccaniche di gioco: FIFA 22 accoglie numerose novità per garantire massimo realismo e immersione, soprattutto su PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Novità anche per la modalità FIFA Ultimate Team, Carriera e VOLTA Football, ma non solo.

Giungono nuove importanti informazioni su FIFA 22, il prossimo titolo di simulazione calcistica di EA Sports, atteso sulle principali console (a esclusione di Nintendo Switch), PC e Stadia il prossimo 1 ottobre. Parola d’ordine del nuovo capitolo è  “realismo”. A dimostrarlo la nuova tecnologia adottata, HyperMotion, disponibile solo sulla versione di gioco riservata a PlayStation 5 e Xbox Series X|S. Tale sistema utilizza il più avanzato livello di Motion Capture (via dispositivi Xsense) e Machine Learning (oltre 8,7 milioni di frame) per esaltare ogni momento della partita. Entrando più nel dettaglio, l’HyperMotion si basa sulla cattura di 22 calciatori professionisti impegnati in prestazioni ad alta intensità. Ciò permette di avere oltre 4000 animazioni nuove in FIFA22. Il triplo di quanto visto nel precedente FIFA 21.

Accanto all’HyperMotion, FIFA 22 presenta diverse migliorie sul fronte tecnologico. L’intelligenza artificiale (I.A) di gioco presenta una maggiore capacità di reazione e organizzazione tattica. Anche il ruolo del portiere acquisisce più spessore nell’economia di gioco. Inoltre, il controllo della palla adesso è più maneggevole e fluido, grazie al due-tocchi più lungo. Miglioramenti anche per i contrasti aerei. Tutte queste accortezze dimostrano la volontà di EA Sports di puntare tutto sul realismo e…

Leggi articolo integrale cliccando qui


Articolo Originale di Lorena Rao, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button