Digital News

Trasformazione industriale: si amplia la partnership tra Rockwell e Microsoft

Blake D. Moret, Chairman e ceo Rockwell Automation

«Questa partnership mette a disposizione dei clienti di Rockwell Automation e Microsoft, una soluzione semplice e olistica per lo sviluppo e l’operatività dell’iot e che altresì elimina i silos di dati che costituiscono un ostacolo alle iniziative di trasformazione digitale industriale» ha dichiarato Blake Moret, presidente e ceo di Rockwell Automation. «Eliminando una delle principali barriere alle iniziative di automazione, le organizzazioni industriali danno vita a un digital thread che collega l’intera azienda e che, a sua volta, accelera l’innovazione, massimizza la produttività e ottimizza le operazioni».
Microsoft e Rockwell si impegnano nel fornire soluzioni innovative basate su tecnologie edge-to-cloud, in grado di collegare, tramite un ambiente dati unico e affidabile, le informazioni tra team di sviluppo, operation e manutenzione. Ciò consentirà ai team di sviluppo di prototipare, configurare e collaborare in modo digitale senza dover investire in costose apparecchiature fisiche. Questo ambiente informativo unificato permette anche ai team it e ot di accedere e condividere, in modo sicuro, modelli di dati con tutta l’organizzazione, così come con il loro ecosistema di partner.


L’espansione quinquennale della partnership di Rockwell Automation, Inc. e Microsoft Corp. è infatti finalizzata allo sviluppo di soluzioni integrate e market-ready che aiutino le aziende industriali a migliorare l’agilità digitale attraverso la tecnologia cloud. I team delle due aziende, combinando le rispettive competenze nel mercato industriale e in quello IT, possono collaborare in modo più fluido e consentire alle realtà industriali di risparmiare sui costi delle infrastrutture, velocizzare il time-to-value e aumentare la produttività.
«Una cosa che oggi sappiamo per certo è che nessuna azienda è resiliente al 100%. Quelle che si sono fortificate acquisendo capacità e risorse digitali sono maggiormente in grado di affrontare il cambiamento rispetto alle altre, e il cloud è il mezzo per prosperare» ha affermato Judson Althoff, executive vice president of worldwide commercial business, Microsoft. «Siamo lieti di approfondire il nostro già solido rapporto decennale con Rockwell Automation per aiutare le aziende a semplificare la trasformazione industriale, accelerare i risultati di business e innovare con agilità».
Ad oggi, le due aziende hanno co-sviluppato oltre 20 casi d’uso nei settori food & beverage, household and personal care e life sciences e le soluzioni nate dalla partnership sono destinate ad aumentare e migliorare l’attuale offerta.
«Il nostro team ha avuto la possibilità di vedere in anteprima il rilascio di questa nuova soluzione e siamo tutti entusiasti della collaborazione tra i nostri partner strategici, Rockwell Automation e Microsoft» ha affermato Tristan Hunter, gm automazione & operational technology di Fonterra co-operative group limited, la maggiore azienda neozelandese e responsabile del 30% delle esportazioni di prodotti caseari nel mondo. «Per noi è importante poter spostare i dati dai nostri asset on-premise in modo sicuro e con il loro contesto e fornire nuovi flussi di lavoro al fine di analizzare e migliorare i risultati e quindi mantenere gli elevati standard di Fonterra in tutti i nostri numerosi stabilimenti a livello globale».
Le aziende possono ora accedere alle soluzioni Rockwell Automation tramite il Microsoft Azure Marketplace con altre soluzioni attualmente in fase di sviluppo. Una nuova gamma di soluzioni di co-innovazione è stata resa disponibile ai clienti comuni di Rockwell Automation e Microsoft in occasione dell’Automation fair at home (la fiera dell’automazione si è tenuta dal 16 al 20 novembre).
leggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di , pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button