Marketing

Sky e ministeri promuovono i valori dello sport nelle scuole

[ad_1]

Promuovere i valori dello sport nelle scuole. È, quest’anno, l’obiettivo di Sky Up The Edit, il progetto nato per favorire l’inclusione digitale nelle scuole e per stimolare gli studenti a riflettere su tematiche fondamentali per la loro formazione. Per promuovere e sostenere questo progetto è stato firmato un protocollo di intesa tra ministero dell’Istruzione e del merito, ministro per lo Sport e i giovani e Sky Italia.

Grazie a questo accordo, i ministeri saranno al fianco di Sky Italia nella ideazione, promozione e comunicazione di incontri e laboratori nelle scuole di secondo grado, pensati per stimolare le competenze digitali degli studenti e sensibilizzarli su valori importanti per la propria crescita personale, incarnati da una sana competizione sportiva, come il gioco di squadra, il rispetto e la collaborazione. «Crediamo fortemente nell’importanza dello sport e nei valori che esso contribuisce a diffondere e ad affermare – dice il ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara –. Attraverso la pratica sportiva i giovani apprendono il rispetto delle regole, lo spirito di sacrificio, il principio della lealtà, la cultura dell’inclusione. Lo sport è anche un argine sociale alla dispersione scolastica: grazie a esso molti ragazzi provenienti da contesti sociali disagiati hanno l’opportunità di imboccare un positivo percorso di vita. Questo protocollo d’intesa segna un ulteriore passo avanti, a partire dalle scuole, nella promozione di valori etici fondamentali per un corretto vivere civile, anche grazie all’ausilio delle nuove tecnologie digitali».

Mentre Andrea Abodi, ministro per lo Sport e i giovani, dal canto suo sottolinea: «Ringrazio il collega Valditara e l’Ad di Sky Andrea Duilio per il lavoro di squadra che ha portato alla firma del protocollo per la promozione dei valori dello sport e della digital equity attraverso Sky Up The Edit. Il motivo per il quale lo sport deve dare un contributo anche nell’ottica della promozione e dell’adozione del digitale è perché credo che, dal punto di vista educativo, aiuti ad arrivare più velocemente alle persone, in particolare alle studentesse e agli studenti degli istituti scolastici secondari di secondo grado, favorendo così l’inclusione digitale mettendo loro a disposizione gli strumenti necessari all’inserimento in un contesto sempre più digitalizzato. Spesso si pensa al digitale come qualcosa di poco concreto, ma lavorare sulle infrastrutture immateriali è un fattore decisivo per la crescita collettiva».

Sky Up The Edit, che fa parte del programma di Gruppo “Sky Up”, è nato con l’obiettivo di contrastare il digital divide nelle nostre comunità: dal 2022, accompagna gli studenti in un percorso di crescita ed educazione che, a partire dalla realizzazione di un contenuto giornalistico audiovisivo originale, ne valorizza il talento, educandoli all’inclusività, al rispetto e alla capacità di lavorare in gruppo, principi da sempre centrali nella narrativa di Sky. Il progetto mette a disposizione un portale dedicato, con titoli originali Sky Sport, per offrire ai docenti e alle classi coinvolte spunti utili di discussione. «Siamo davvero orgogliosi di poter contare sul sostegno del ministero dell’Istruzione e del ministro per lo Sport nel nostro impegno per promuovere l’inclusione, le competenze digitali e i valori dello sport tra i più giovani – dice l’amministratore delegato di Sky Italia Andrea Duilio –. È infatti fondamentale fare fronte comune per supportare concretamente le giovani generazioni e rafforzare quei principi e quelle conoscenze necessarie per affrontare le sfide di domani».

Scopri di più
[ad_2]
Source link

Show More
Back to top button