Digital News

Questo Paese vuole usare i Bitcoin come valuta ufficiale

Per tutto il 2020 il valore dei Bitcoin non ha fatto che crescere vertiginosamente, facendo innamorare della criptovaluta sempre più speculatori e convincendo altri osservatori della stabilità dell’asset. In realtà gli ultimi mesi hanno confermato che i Bitcoin sono tutt’altro che stabili nel loro andamento, eppure c’è un Paese che sta seriamente pensando di utilizzarli come valuta ufficiale: si tratta della repubblica di El Salvador, il cui presidente Nayib Bukele ha anticipato una partnership con un’app di pagamenti che farà in modo che l’economia locale possa accettare la criptovaluta come metodo di pagamento ufficiale.

I Bitcoin come i dollari

L’annuncio è arrivato sotto forma di messaggio pre registrato e inviato alla conferenza annuale della criptovaluta, che si è tenuta nella giornata di sabato negli Stati Uniti. Nel videomessaggio Bukele ha affermato di avere pronto qualcosa in più di una semplice idea: il disegno di legge che designerà i Bitcoin come forma di pagamento legalmente accettata nel Paese sarà infatti proposto al parlamento locale già questa settimana e mira a equiparare la criptovaluta all’altra valuta legalmente valida nel Paese – ovvero i dollari statunitensi.

Una posizione inedita

Se approvata la legge rappresenterà una pietra miliare per la criptovaluta. Da una parte infatti sono già diversi gli esercizi commerciali e le piattaforme di pagamento che hanno iniziato ad accettare i Bitcoin come forma di pagamento; d’altro canto mai nessun governo era arrivato a fare altrettanto a livello nazionale, anzi: la Cina ha avanzato a più riprese i propri dubbi sul concetto stesso di criptovaluta, contribuendo al crollo nel valore dei Bitcoin registrato recentemente.

Operazione rischiosa

I dubbi sulla riuscita dell’operazione sono numerosi, a cominciare dal fatto che i Bitcoin in questo preciso momento non godono di particolare fiducia da parte degli…

Leggi pezzo originale cliccando qui


Articolo Originale di Lorenzo Longhitano, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button