Digital News

Questa moto volante viaggerà a quasi 500 all’ora: avviati i primi test

Pochi giorni fa è arrivato il momento del primo prototipo del velivolo, battezzato Speeder: il produttore lo ha mostrato in funzione in condizioni strettamente controllate, durante un volo di prova che è andato a buon fine. La strada per l’arrivo sul mercato del primo modello acquistabile è però ancora lunga.

Il sogno della moto volante annunciato dalla startup statunitense JetPack Aviation si è fatto un passo più vicino alla realizzazione: dopo la costituzione della startup e la raccolta dei primi fondi avvenuti ormai nel 2019, pochi giorni fa è arrivato infatti il momento del primo prototipo del velivolo. Il gruppo lo ha mostrato in funzione in condizioni strettamente controllate, durante un volo di prova che si è tenuto in California: il test è andato a buon fine, ma la strada per l’arrivo sul mercato del primo velivolo acquistabile è ancora lunga.

Da mesi ormai JetPack Aviation ha una pagina web nella quale elenca le caratteristiche della sua moto volante, che avrà il nome di Speeder come i veicoli fluttuanti dell’universo di Star Wars. Proprio come gli Speeder cinematografici, il mezzo in via di sviluppo in realtà si può chiamare informalmente moto solo in virtù del fatto che il pilota deve salirvi a cavalcioni, sporgendosi in avanti proprio come per guidare una moto di grossa cilindrata; per il resto il velivolo non dispone di ruote e può viaggiare solo a mezz’aria. Fino a ora però il gruppo non aveva ancora dimostrato le capacità di quanto aveva in cantiere, e il test realizzato in queste ore è servito proprio a dimostrare come la tecnologia in possesso dell’azienda possa effettivamente portare prima o poi a…

Leggi pezzo integrale cliccando qui


Articolo Originale di Lorenzo Longhitano, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button