Digital News

Pixel 6, nel brevetto Google fa sparire la fotocamera sotto allo schermo

Il 2021 sembra proprio che sarà l’anno giusto per vedere i produttori più importanti cominciare a confrontarsi con la possibilità di inserire la selfie-cam sotto al display, tagliando quindi la testa al notch, abbandonando i fori e i moduli pop-up. Una soluzione estetica che accontenterebbe tutti, ma come abbiamo visto sullo ZTE Axon 20 la tecnologia attualmente non è ancora perfetta, e lo schermo in corrispondenza della fotocamera risulta più sgranato e meno luminoso.

Il rapporto di Google col notch è stato parecchio travagliato: prima l’ha abbracciato con quello – decisamente discusso – di Pixel 3, poi lo ha abbandonato per una cornice old-style su Pixel 4, e infine ha optato per il foro in alto a sinistra sullo schermo per i recenti Pixel 4a, 4a 5G e 5. Ma su Pixel 6 le cose potrebbero cambiare ancora, come emerge da una serie di brevetti depositati da Google e recentemente registrati dall’USPTO.Le illustrazioni contenute nei documenti contengono una rappresentazione essenziale del design di un dispositivo, e mostrano quella che sembra una capsula auricolare in posizione centrale: potrebbe anche essere la sede della selfie-cam, che in ogni caso non si troverebbe più nella stessa posizione degli attuali Pixel.

Insomma, la selfie-cam potrebbe essere scomparsa: e ci aspettiamo di trovarla sotto allo schermo. Diverso il discorso per il modulo fotografico posteriore, che resta invece fedele alle linee della corrente generazione. Scompare anche il lettore di impronte posteriore, e potrebbe essersi spostato pure quello sotto al display oppure sul lato destro, dove si trova un tasto piccolo (quello di accensione) e uno più grande, che presumiamo possa fungere da bilanciere del volume.

Ovviamente non c’è nessuna certezza che i prossimi smartphone targati Google combacino con il design visto in queste immagini: tuttavia si tratta di un’ipotesi plausibile, ed è bene tenerne traccia, per quando torneremo a parlare di Pixel 6.leggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di HDblog.it, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button