Green e sostenibilità

“Nostra rivoluzione sostenibile e inclusiva segna inizio nuova era”

articolo di [email protected] pubblicato su [email protected]


“La nostra rivoluzione sostenibile e inclusiva segna l’inizio di una nuova era. Con un’unica ambizione: un futuro più bello per tutti”. Così il Ceo di L’Oreal, Jean-Paul Agon che oggi nel corso di una conferenza stampa ha illustrato il nuovo piano di sviluppo sostenibile del gruppo ‘L’Oréal for the Future’. Con questo piano, spiega, “puntiamo a una trasformazione ancora più radicale. Più radicale perché i nostri impegni permettono a L’Oréal di allinearsi all’unico scenario possibile: rispettare i limiti del pianeta lungo l’intero ciclo di vita dei prodotti. Più radicale perché è nostra responsabilità valutare l’impatto che generiamo, e non solo in relazione a L’Oréal. Dobbiamo aiutare 1,5 miliardi di consumatori a limitare il loro impatto quando utilizzano i nostri prodotti e incoraggiarli a operare scelte sostenibili”.


In questo processo di transizione sostenibile, sottolinea ancora Agon, “intendiamo chiamare all’azione i nostri fornitori e clienti, sviluppando insieme a loro soluzioni dall’effetto dirompente. Solo insieme possiamo lasciare un segno tangibile. Più radicale anche perché abbiamo stanziato 150 milioni di euro a favore delle donne vulnerabili e della lotta contro l’emergenza ambientale, due cause che riflettono i valori e gli impegni che da sempre contraddistinguono il gruppo”.



Agon spiega inoltre che “non c’è nessuna contraddizione tra performance economica ed eccellenza ambientale almeno nel nostro settore. Anzi esiste una convergenza. L’Oreal con la rivoluzione sostenibile intrapresa dal 2013 ha dimostrato con i risultati che la performance economica va di pari passo: dal 2013 il gruppo ha registrato il suo miglior periodo di crescita, la sua redditività è sempre aumentata e anche il valore per azione”.


Gli obiettivi per il 2030 del gruppo, spiega ancora il Ceo di L’Oreal, “segnano l’inizio di una nuova fase, decisiva per far fronte alle sfide che il pianeta sta affrontando. Considerando che operiamo nel settore Beauty, che siamo leader del settore e che abbiamo una presenza globale, il contributo che L’Oréal può dare è decisamente significativo. Nulla di nuovo per noi. Nell’ultimo decennio abbiamo attuato una trasformazione radicale per ridurre il nostro impatto lungo l’intera catena di valore. Abbiamo ridefinito completamente il modo in cui progettiamo e realizziamo i prodotti, inserendo la sostenibilità tra i requisiti fondamentali. A volte abbiamo persino superato i nostri obiettivi, di per sé già ambiziosi. Abbiamo dato prova del fatto che smarcare l’impatto dalla crescita è possibile”.


Con questo nuovo piano, aggiunge Agon, “stiamo esplorando un nuovo territorio, un nuovo universo. E’ una sfida eccitante e che ci appassiona. Vogliamo eccellere. Si apre una nuova formidabile per il gruppo L’Oreal”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




fonte – tutti i diritti riservati all’autore

Show More

Redazione DReporter

Il Team di Redazione è composto da vari collaboratori e freelancers ognuno dei quali in focus sull'argomento trattato

Articoli Suggeriti per Te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button