Business & Management

MomoDesign vince il Compasso d’Oro ADI 2020 per il nuovo casco

Milano, 16 settembre 2020 – 15:09

L’azienda milanese, il cui nome sinonimo di eccellenza nello stile e nella innovazione soprattutto nell’ambito dei motori, ha vinto il pi importante premio del design italiano

di Enrico Maria Corno

Non c’ un appassionato di Formula 1 che si sia dimenticato i volanti Momo tra le mani di Niki Lauda, Gilles Villeneuve e Michael Schumacher. Cos nata la fama del brand MomoDesign, proseguita poi con orologi e accessori di lusso per chi ama le auto. Dagli anni 2000, invece, l’azienda milanese ha il proprio focus nel mondo delle due ruote: innovazione e tecnologia sono sempre state alla base della lavoro del Centro Stile MomoDesign dal giorno in cui vent’anni fa fu messo in commercio il primo casco urbano, che ha cambiato le abitudini dello scooterista metropolitano in tutto il mondo. E pochi giorni fa la giuria internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI 2020 gli ha assegnato il premio pi prestigioso per il progetto Aero.

 Aero un casco innovativo il cui design ha previsto una eccezionale aerodinamicit, una visiera che si alza e si abbassa senza un attacco esterno per salvaguardare le linee e un sistema di ventilazione intelligente attivabile con una app. Un casco che un unico “pezzo” sagomato e modellato il cui design elegante e moderno non sacrifica la funzionalit ma anzi amplia comfort, visibilit, silenziosit e sicurezza. Non a caso, gi stato esposto all’ADI Design Museum di Milano.  L’idea che questo Aero rappresenti il primo casco di una nuova generazione per la quale il design punti a funzionalit e sicurezza grazie a concetti innovativi quali la connessione bluetooth, l’aerodinamica e la gestione delle temperature interne.

16 settembre 2020 | 15:09

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Articolo di pubblicato a questo indirizzo. e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.


Show More

Redazione DReporter

Il Team di Redazione è composto da vari collaboratori e freelancers ognuno dei quali in focus sull'argomento trattato

Articoli Suggeriti per Te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button