Business & Management

Milano ai vertici mondiali per la creazione di “green jobs”, dice Linkedin

(shutterstock.com)

Milano conferma la sua anima green. Secondo una ricerca appena realizzata da LinkedIn, Milano è al 7° posto nella Top 10 mondiale delle città con la più alta concentrazione di professionisti dei “green jobs”, ovvero delle attività legate all’ambito della sostenibilità ambientale.

 Sostenibilità ambientale: lavorare nella green economy piace sempre di più

Già avviati verso un processo di consapevolezza circa l’importanza della tutela ambientale per uno sviluppo futuro sostenibile, il lockdown pare aver dato a tutti, dai governanti alle aziende ai cittadini, la speranza di poter riuscire a raggiungere la cosiddetta climate neutrality entro il 2050.

A confermare questa tendenza verso le attività “green”, arriva dunque la ricerca realizzata da LinkedIn che, grazie al suo punto d’osservazione preferenziale, evidenzia come il settore della sostenibilità stia crescendo in termini di offerta lavorativa e interessi e specializzazioni dei professionisti.

Guardando al futuro, una delle poche conseguenze positive legate all’attuale crisi sanitaria è da riscontrarsi nel settore della sostenibilità. La crisi ha contribuito a ridurre l’inquinamento, e ciò potrebbe dare una certa carica a iniziative relative alla sostenibilità ambientale, che erano necessarie da tempo. E da questo punto di vista, le amministrazioni locali di città come Milano, Manchester o Liverpool hanno già annunciato dei piani volti a ripensare le modalità con le quali queste città possono essere più rispettose dell’ambiente”, ha commentato Mariano Mamertino, Senior Economist di LinkedIn.

Per svolgere questo studio LinkedIn ha utilizzato i dati relativi ai suoi 675 milioni di membri per identificare le tendenze nel mercato del lavoro alla luce della maggiore consapevolezza e le azioni concrete nei confronti del cambiamento climatico e della sostenibilità. I dati sono rappresentativi dei membri iscritti a LinkedIn. Il monitoraggio delle offerte di lavoro pertinenti al mondo della sostenibilità e i membri che utilizzano la parola sostenibilità per descrivere il proprio ruolo lavorativo, sono elementi che hanno permesso a LinkedIn di tracciare un quadro dello stato delle professioni legate alla sostenibilità

Offerte di lavoro per “green job” in Europa: numeri in aumento di quasi del 50%

Due gli aspetti più rilevanti ricavati dall’indagine LinkedIn focalizzandoci sull’Europa:

  • Il numero di professionisti nel campo della sostenibilità in Europa è aumentato del 13% nell’ultimo anno, registrando un incremento maggiore della media globale del 7,5%;
  • Anche la domanda di “green job” è cresciuta, con un aumento dei posti di lavoro legati alla sostenibilità in Europa pari al 49%.

Le città nel mondo dove ci sono più professionisti della sostenibilità ambientale

Per chi entrare a far parte del settore della green economy rappresenta la propria aspirazione, ecco la classifica stilata da LinkedIn delle prime 10 città nel mondo con la più alta concentrazione di professionisti nell’ambito della sostenibilità:

1. Stoccolma (Svezia)

2. Helsinki (Finlandia)

3. Amsterdam (Olanda)

4. Zurigo (Svizzera)

5. Vancouver (Canada)

6. Londra (Regno Unito)

7. Milano (Italia)

8. Auckland (Nuova Zelanda)

9. Melbourne (Australia)

10. Washington (Stati Uniti)

Con Milano dunque al 7° posto a livello mondiale, l’Italia è uno dei paesi migliori per una carriera nell’ambito dei “green jobs”.

Vuoi ricevere le notizie di Forbes direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

/


Articolo di Forbes.it pubblicato a questo indirizzo. e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Tags
Show More

Redazione DReporter

Il Team di Redazione è composto da vari collaboratori e freelancers ognuno dei quali in focus sull'argomento trattato

Articoli Suggeriti per Te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button