Digital News

Mac con Apple Silicon M1 bloccati dopo il ripristino di macOS. Ecco le soluzioni

I Mac con processore Apple Silicon M1 hanno iniziato a raggiungere i primi acquirenti. Se da un lato le prestazioni del primo chip della casa di Cupertino basato sull’architettura Arm colpiscono molto positivamente, dall’altro iniziano ad emergere i primi, fisiologici, problemi di gioventù. Di uno in particolare bisogna tenere conto avvicinandosi ai nuovi Mac: è possibile che ripristinando il sistema operativo macOS Big Sur la macchina diventi inutilizzabile.

Vari utenti hanno evidenziato il problema e uno di loro riferisce che il servizio clienti ha confermato che ci sarebbero almeno altre 75 segnalazioni relative alla stessa vicenda. In particolare un utente del forum di MacRumors sottolinea:

Ho appena ricevuto i miei MacBook Pro e MacBook Air con M1. Ripristino sempre il sistema operativo senza cose come GarageBand e iMovie perché non ho bisogno del software incluso […] durante il processo di installazione si è verificato un errore […] dopo un paio d’ore al telefono con Apple Care, mi hanno detto che altre 75 persone avevano chiamato per lo stesso problema. Non hanno una soluzione. Mi è stato chiesto di restituire i prodotti o attendere un fix.
L’attesa di un fix di natura software purtroppo non è una soluzione proponibile se il Mac è stato già ripristinato ed è rimasto bloccato sulla schermata come questa:Per completezza di informazione si segnala che un paio di utenti sono riusciti a far tornare funzionante il Mac utilizzando lo strumento Configurator 2 di Apple. Il software permette di inizializzare e ripristinare il sistema operativo, ma per essere utilizzato richiede un secondo Mac e un cavo di collegamento tra le due macchine. Le segnalazioni riguardano indistintamente tutti i nuovi Mac con M1, ce ne sono anche per il Mac Mini. Il suggerimento è quindi quello di evitare il ripristino del sistema operativo se sulla macchina non è stata installata la versione 11.0.1 di macOS BigSur rilasciata alla fine della settimana scorsa. Con questa versione il problema non dovrebbe più manifestarsi, come precisato da Apple in una pagina di supporto.

Sempre dalla stessa pagina ufficiale emergono due soluzioni indicate per chi ha ripristinato il sistema operativo senza prima aver installato macOS 11.0.1 e riscontra problemi:

Creare un programma di installazione avviabile (qui la procedura)
Effettuare il ripristino da Terminale tramite Recovery di macOS (qui la procedura)
Nota: articolo aggiornato al 23 novembre con i rimedi ufficialileggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di HDblog.it, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button