Digital News

l’anteprima del video è su TikTok

Con 65 milioni di follower su TikTok, la ventiquattrenne statunitense di origini filippine Bella Poarch è una delle personalità più seguite sulla piattaforma di condivisione video. Davanti a lei si stagliano soltanto celebrità come Charli D’Amelio e Addison Rae, per raggiungere le quali la ragazza sta per rilasciare la sua prima canzone. Il brano ha già visto la luce in anteprima proprio su TikTok sotto forma di un audio di pochi secondi che è già diventato virale; il rilascio del brano è però previsto per il 14 maggio.

La canzone di Bella Poarch

Battezzata Build a Bitch, la canzone è stata anticipata nel modo più consono alla star di TikTok: con un audio che gli utenti stanno già utilizzando come base per le proprie clip. Il tiktok dell’annuncio è stato pubblicato il 1 maggio, mentre l’estratto del brano dà già ai fan un assaggio di cosa possono aspettarsi tra pochi giorni: il pezzo si preannuncia di genere pop, mentre i temi toccati nei pochi versi riprodotti parlano della personalità della cantante che – lontana dall’essere perfetta – cerca di allontanare chiunque invece si aspetti da lei una persona priva di difetti. La melodia è orecchiabile e la canzone sembra progettata per diventare una hit, anche grazie al video che la accompagnerà all’uscita.

Il videoclip

Di quest’ultimo è presente una breve anteprima nel medesimo tiktok che ha annunciato la canzone: nei pochi secondi mostrati, Bella Poarch è presente in primo piano mentre muove occhi, naso e bocca a tempo con la musica. La citazione è ai primi video che hanno reso la tiktoker famosa sulla piattaforma di condivisione, facendole conquistare decine di milioni di follower in pochi giorni. Man mano che la telecamera si allontana si scopre però che la testa della ragazza è quella di un robot o di un manichino animato, abbandonato su un tavolo da lavoro.

Per scoprire con precisione di cosa tratta la…

Leggi articolo completo cliccando qui


Articolo Originale di Lorenzo Longhitano, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button