Comunicazione Aziendale

l’analisi di Confartigianato su ricadute per PMI e territori – Il Giornale delle PMI

Nel 2020 si è registrata la peggiore recessione, in epoca di pace, dall’Unità d’Italia: gli shock simultanei sul lato della domanda, nazionale e interazionale, e su quello dell’offerta hanno determinato un calo dell’8,9% del Prodotto interno lordo. Cali peggiori si sono registrati solo tra il 1943 e il 1945, durante la Seconda guerra mondiale.

La assoluta straordinarietà della crisi e i pesanti effetti sul sistema delle imprese hanno richiesto, fin dall’inizio della primavera dello scorso anno, un monitoraggio degli effetti sul sistema delle imprese, al fine di delineare proposte di interventi in grado di sostenere il sistema delle imprese. È a tal scopo che l’analisi economica dell’Ufficio Studi di Confartigianato, confluita in 14 edizioni del report Covid-19 predisposte tra marzo 2020 e luglio 2021, si è focalizzata nel monitoraggio, mese per mese, dell’andamento dell’emergenza sanitaria, dei trend macroeconomici relativi a PIL, investimenti, consumi e risparmi oltre a fotografare l’andamento dei principali indicatori congiunturali. Inoltre, sono stati esaminati gli indicatori di mobilità e della demografia d’impresa, le condizioni del mercato del lavoro e gli effetti della politica monetaria e delle garanzie statali sulla finanza d’impresa e sulle condizioni del credito. Nel 2021 è stato proposto un focus sulle tendenze sui prezzi delle commodities, con una analisi per territorio delle imprese nei settori interessati dall’escalation dei costi delle materie prime. Ciascun report Covid-19 ha proposto una sezione dedicata alle tendenze sul territorio, sviluppata, nell’ambito degli Osservatori in Rete, in collaborazione con l’Osservatorio MPI di Confartigianato Lombardia.

Per intercettare le condizioni della liquidità delle MPI la Direzione Politiche Economiche, con l’Ufficio Studi ha avviato un Osservatorio Credito Covid-19, con quattro edizioni di una indagine qualitativa rivolta agli esperti del sistema Confartigianato.

Il percorso di analisi sviluppato nel corso della pandemia – sulle ricadute sull’economia e il sistema delle imprese – è confluito nel 16° Rapporto annuale ‘R-Esistiamo. Dalla parte delle piccole imprese’ presentato all’Assemblea di Confartigianato. Clicca qui per scaricarlo.


Source link

Show More
Back to top button