Digital News

Instagram down, il social network fotografico non è accessibile ad alcuni utenti

Inizio di settimana amaro per gli utenti di Instagram, che nel cercare un po’ di svago sul social network lo hanno trovato irraggiungibile. Le testimonianze che stanno pervenendo online in questi minuti parlano di malfunzionamenti alla piattaforma che perdurano da circa le 8 della mattina di oggi, 17 maggio, e non si sono ancora risolti ovunque. Il problema non sembra aver ancora colpito un numero particolarmente alto di persone – la quantità di segnalazioni raccolte dal sito Downdetector è relativamente bassa per un portale delle dimensioni di Instagram; stando a quanto raccolto da Twitter sotto l’hashtag #Instagramdown, l’estensione dei malfunzionamenti però riguarda diversi altri Paesi oltre al nostro.

Problemi nei caricamenti

Come di consueto quando si manifesta un malfunzionamento su una piattaforma social, gli utenti colpiti si sono riversati a riferire l’accaduto su Twitter, dove hanno descritto la natura e l’entità dei problemi riscontrati. Dal caricamento delle storie a quello dei contenuti classici, sembra che la piattaforma stia avendo problemi con l’accettare l’upload di nuovo materiale multimediale sui suoi server. Tra le segnalazioni in effetti non manca neppure chi riferisce di avere problemi a inviare messaggi vocali attraverso la messaggistica istantanea della piattaforma Direct interna a Instagram.

Per altri utenti i problemi riguardano anche il reperimento dei contenuti già pubblicati sul social da altri – dal feed non si carica con nuovi elementi alle storie che rimangono buie. La maggior parte delle segnalazioni riguarda però proprio il caricamenti di nuovi elementi. Il gruppo Facebook per il momento non è intervenuto sulla questione, ma non è detto che lo faccia: se risolverà i malfunzionamenti in tempo breve potrebbe non ritenere opportuno offrire agli utenti una spiegazione in merito.

Leggi pezzo completo cliccando qui


Articolo Originale di Lorenzo Longhitano, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button