Digital News

I robot vedono come noi (Video)

Un robot che vede meglio, lavora meglio e in maniera più sicura, soprattutto per noi umani, che sempre più ci troveremo a condividere il nostro spazio lavorativo con le macchine autonome (come i cobot), soprattutto a livello industriale.

Il Premio 2020 per l’innovazione e l’imprenditorialità nella robotica e l’automazione (IERA Award) è andato a Photoneo e la sua tecnologia “MotionCam-3D” ad alta risoluzione.

Grazie ad un avanzato scanner in 3D, i robot sono in grado di vedere il mondo attorno a loro in maniera nitida e chiara, con la massima risoluzione, forse in maniera più dettagliato di quanto possano fare gli occhi umani.

“La nostra fotocamera è in grado di ispezionare oggetti in movimento a una velocità massima di 140 chilometri all’ora”, ha spiegato Jan Zizka, CEO di Photoneo.

“Le sue qualità sono utili in vari campi: nel commercio elettronico e nella logistica, per lo smistamento di oggetti e i sistemi di consegna autonomi. La fotocamera aiuta anche nella lavorazione degli alimenti e nella raccolta differenziata – ha aggiunto – nonché nella raccolta in agricoltura. Grazie a un’accurata visione artificiale, i robot possono anche analizzare oggetti con immagini ad alta risoluzione, che è importante nel controllo di qualità”.

Una tecnologia fondamentale per lo sviluppo e la crescita dell’intera industria della robotica. Grazie a questo nuovo sistema di visione, sarà più facile in futuro condividere lo spazio lavorativo tra esseri umani e robot, facendo leva proprio sui robot collaborativi o cobot, che attraverso la visione 3D potranno meglio muoversi in ambienti industriali (con più sicurezza per i colleghi umani).

leggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di Flavio Fabbri, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button