Digital News

I migliori MacBook e Mac del 2020: portatili, desktop e all-in-one

Il design innovativo dei prodotti Apple, in particolare delle linee Mac e Macbook, ha influito molto sugli standard odierni. Per verificare questa affermazione è sufficiente constatare quanti portatili Windows prodotti negli ultimi anni hanno un design identico o molto simile a quello dei MacBook. Del resto, oltre al design innovativo e all’elevata qualità costruttiva, questi portatili si caratterizzano per un elevato livello di efficienza e una grande funzionalità.Grazie all’ottima integrazione tra software e hardware, caratteristica comune dei prodotti Apple, i migliori Mac e MacBook forniscono un’esperienza utente unica nel suo genere, e ora che macOS 11 Big Sur è disponibile i fan Apple possono sfruttarne al meglio tutte le funzioni sui propri Mac.Non è un caso che Apple abbia una fanbase enorme nonostante i prezzi elevati dei suoi prodotti. Di recente abbiamo avuto la possibilità di provare i nuovi Mac Mini (M1, 2020), Macbook Pro 13 (M1, 2020) e Macbook Air (M1, 2020) e come potete leggere nelle nostre recensioni, siamo rimasti molto soddisfatti dai nuovi processori ARM. Ciononostante ci sono degli ottimi prodotti con processori Intel come MacBook Pro 16” e il potente Mac Pro. In questa lista trovate le migliori opzioni disponibili oggi, dai nuovi MacBook M1 al piccolo e compatto MacBook 12″ 2017. Buona lettura.(Image credit: Apple)

1. MacBook Air (M1, 2020)

Il miglior portatile Apple Processore: Apple M1 8‑core | Scheda video: Integrata | RAM: 8GB – 16GB | Schermo: Display retina 13.3 pollici 2560 x 1600 | Archiviazione: 256GB – 2TB SSDmacOS Big Sur è veloce e reattivo Ottima autonomia Silenzioso La mancanza di ventole può impattare sulle prestazioni Apple ha concluso il 2020 con il botto con la presentazione dei suoi primi portatili equipaggiati con il chip M1. Il primo a fruire del nuovo processore è stato MacBook Air, il portatile più sottile e leggero prodotto da Apple. Con il nuovo chip, MacBook Air è più potente che mai, offre buone prestazioni e un’autonomia elevata senza però richiedere un budget eccessivo. Al momento questo è il miglior MacBook che potete comprare in rapporto prezzo/prestazioni.  La nostra recensione completa: Macbook Air (M1, 2020)MacBook Pro 16″ (2019) è il miglior MacBook per content creator e designer. (Image credit: Apple)

2. MacBook Pro 16” (2019)

Il miglior MacBook per i creativiProcessore: Intel Core i7 – i9 | Scheda video: AMD Radeon Pro 5300M – Radeon Pro 5500M | RAM: 8GB – 16GB | Schermo: display retina 16 pollici con True Tone | Archiviazione: 512GB – 8TB SSDSpettacolare display 16 pollici Tastiera migliorata Costoso Poche porte Thunderbolt 3  Anche se ci spiace che Apple non produca più il MacBook Pro da 15”, siamo contenti che l’azienda nel 2019 abbia deciso di proporre un MacBook Pro da 16”. Essendo sottile, leggero e compatto come pochi, quando lo si utilizza sembra impossibile che si tratti realmente di un portatile da 16”. Nonostante quanto appena detto, una volta aperto si rimane estasiati dall’ampio e luminoso display, oltre che dalla sua velocità. Se non bastasse, Apple ha pensato bene di includere degli ottimi speaker e la nuova a funzionale tastiera Magic. Senza dubbio si tratta del miglior MacBook in circolazione per chi si occupa di content creation, design e grafica. La nostra recensione completa: MacBook Pro (16-inch, 2019)MacBook Pro 15″ (2019) è equipaggiato con processori Intel di nona generazione  (Image credit: Apple)

3. MacBook Pro 15” (2019)

Il portatile Apple per la produttivitàProcessore: Intel Core i7 – i9 di nona generazione | Scheda video: MD Radeon Pro 555X – 560X, Intel UHD Graphics 630 | RAM: 16GB – 32GB | Schermo: Display Retina 15.4”, 2,880 x 1,800 | Archiviazione: Storage: 512GB – 4TB SSDPotente Buone opzioni di configurazione  Display fantastico Costoso Poche porte Tastiera problematica Se cercate il massimo delle prestazioni da un MacBook, dovete puntare su MacBook Pro 15”. I modelli 2019 dispongono di processori Intel hexa-core di nona generazione e fion a 32GB di RAM, componenti che, affiancati al comparto video gestito da Radeon Pro Vega 20, vi consentono di affrontare qualsiasi task senza rallentamenti. Con prestazioni simili, MacBook Pro merita a pieno il podio nella nostra classifica dei migliori Mac e MacBooks. La nostra recensione completa: MacBook Pro (15 pollici, 2019)(Image credit: Apple)

4. MacBook Pro 13 (M1, 2020)

Il piccolo MacBook Pro porta con se tante novitàProcessore: Apple M1 8‑core | Scheda video: Integrata | RAM: 8GB – 16GB | Schermo: Display LED-backlit Retina 13.3” | Archiviazione: 256GB – 2TB SSDOttima autonomia Buone prestazioni generali Può utilizzare le app iOS  Poche porte USBMacBook Pro 13” (M1, 2020) non rappresenta un grande passo in avanti in termini di desing, ma la mancanza è pienamente compensata da prestazioni migliorate e un’autonomia nettamente superiore al suo predecessore. Grazie al nuovo e rivoluzionario chip M1 di Apple, MacBook Pro 13” ha prestazioni ottime e un’autonomia davvero incredibile. Questo modello, nonostante la compattezza, riesce a gestire tranquillamente video in 4K e persino in 8K. Se siete in cerca di un portatile potente ma al contempo leggero e facile da trasportare, questo è il MacBook che fa per voi. La nostra recensione completa: MacBook Pro 13″ (M1, 2020)(Image credit: Apple)

5. Mac mini (M1, 2020)

Piccolo, ma con un grande potenzialeProcessore: Apple M1 8-core | Scheda video: Integrata | RAM: RAM: 8GB – 64GB | Archiviazione: 256GB – 2TB SSD | Dimensioni (L x P x A): 19.7 x 19.7 x 3.6 cmBel designOttime prestazioniNuovo Chip M1Non può usare GPU esterne (eGPU)Una delle più grandi sorprese di Apple per questo 2020 è l’aggiornamento del suo Mac mini. Il piccolo Mac è stato equipaggiato con il chip Apple M1 mentre il design è molto simile a quello del suo predecessore. La differenza sta nelle prestazioni, decisamente migliorate, che permettono di approcciare il video editing in 4K e di utilizzare le app e i giochi iOS. Ciononostante, questo rimane il Mac più economico in circolazione, una vera chicca per i fan Apple, e non solo. La nostra recensione completa: Mac mini (M1, 2020)(Image credit: Apple)

6. iMac 27” (2020)

Un aggiornamento formidabileProcessore: Intel Core i5 – i9 di decima generazione | Scheda video: AMD Radeon Pro 5300 – Radeon Pro 5700 XT | RAM: 8GB – 128GB 2666MHz DDR4 | Schermo: Display Retina 5k 27” (diagonale) 5120 x 2880 | Archiviazione: 256GB – 8TB SSDComponenti migliorateConfigurazioni potenti Design datato Solo due ingressi Thunderbolt Anche se il nuovo iMac 27” è stato aggiornato lo scorso anno, viste le novità che hanno riguardato tutta la linea, Apple non poteva non proporne una versione anche per il 2020. Parlando di specifiche, questo modello ha fatto grandi passi in avanti, come anche per webcam e microfoni. Dato che ormai molti lavorano da casa, questo è senza dubbio un PC all-in-one pensato per soddisfare le esigenze di tutti e non richiede lo stesso spazio di un PC desktop. Certo, il design è sempre lo stesso, ma la potenza in più si fa sentire e se cercate una macchina performante questo è il Mac che fa per voi.  La nostra recensione: iMac (27 pollici, 2020)iMac Pro è ideale per chi cerca una soluzione performante ed elegante (Image credit: Apple)

7. iMac Pro

Processore: Intel Xeon fino a 18 core | Scheda video: Radeon Pro Vega 56 – Radeon Pro Vega 64 | RAM: 32GB – 256GB DDR4 ECC | Schermo: Display retina 27” 5K (5,120 x 2,880) (P3 wide color) | Archiviazione: 1TB – 4TB PCIe 3.0 SSD Il Mac più potente in assoluto  Display spettacolare  e precisoMolto costosoiMac Pro è pensato per chi ha bisogno di potenza e qualità senza compromessi. Se siete dei creatori di contenuti o lavorate in settori che richiedono grandi potenze di calcolo, iMac Pro è il Mac che fa per voi. Il display 27 pollici ha una risoluzione 5K con gamma di colore P3 e dispone delle componenti hardware più potenti che potete trovare su un dispositivo Apple. Costa davvero tanto, quindi è un prodotto maggiormente utilizzato a livello professionale o da chi necessita di tanta potenza e non ha problemi di budget.  (Image credit: Apple)

8. MacBook Pro 13” (2020)

Vale la pena considerarlo nella variante topProcessore: Intel Core i5 di ottava generazione – Intel Core i7 di decima generazione | Scheda video: Intel Iris Plus Graphics 645 | RAM: fino a 32GB | Screen: Display Retina True Tone 13” | Storage: 256GB – 4TB SSDSpecifiche interessanti (su alcuni modelli) SSD più grande per la variante base Nuova tastiera Processore datato sulla variante entry level Solo porte Thunderbolt 3  Se volete passare a MacBook Pro 13” 2020 lasciate perdere la variante entry-level, a nostro avviso non ne vale la pena. Tuttavia, spendendo qualcosa in più potete scegliere di sostituire il processore Intel Core i5 di ottava generazione con un Intel Core i7 di decima generazione e affiancarlo a una RAM più veloce. La tastiera Magic presente anche sul MacBook Pro da 16” è davvero fantastica e, anche se decidete di optare per la variante base, potreste apprezzare il fatto che ha uno spazio di archiviazione maggiore rispetto all’equivalente della precedente generazione.  La nostra recensione: MacBook Pro (13 pollici, 2020)(Image credit: Apple)

9. Apple Mac mini (Intel, 2020)

Stesse dimensioni, più spazio di archiviazioneProcessore: Intel Core i3 – Core i7 | Scheda video: Intel UHD Graphics 630 | RAM: 8GB – 64GB 2666MHz DDR4 | Archiviazione: 256GB – 2TB SSDPiù spazio di archiviazioneDiverse opzioni RAMProcessore datatoGrafica integrata datataPer il 2020, Apple sta dotando i suoi Mac di un maggior spazio di archiviazione e al contempo di una maggiore quantità di RAM, come ad esempio per il Mac mini (2020). Sfortunatamente ci aspettavamo un aggiornamento differente. La nuova variante di Mac mini ha infatti conservato lo steso processore con grafica integrata, entrambi piuttosto datati rispetto ai modelli con chip M1. Ciononostante si trattaa di una CPU piuttosto valida per gli utenti che scelgono Mac mini, e visto l’aumento in termini di spazio di archiviazione questo modello rimane un’opzione valida per molti fan Apple.  Se cercate un MacBook facile da portare sempre con voi, MacBook (2017) fa al caso vostro. (Image credit: Apple)

10. MacBook (2017)

Processore: Dual-core Intel Core m3 – Core i5 | Scheda video: Intel HD Graphics 615 | RAM: 8GB – 16GB | Schermo: Display IPS Retina 12” (2,304 x 1,440) | Archiviazione: 256GB – 512GB PCIe SSDIncredibilmente compattoOttima autonomiaTroppo costosoAnche se Apple ha rimosso il MacBook dal suo listino, molti venditori di terze parti continuano a proporlo. Questo perché MacBook 12” rimane un modello ultraportatile e leggero talmente valido da meritarsi un posto nella nostra classifica. Questo finchè non finiranno gli ultimi fondi di magazzino. Ovviamente non è potente come un MacBook Pro, ma se cercate un MacBook facile da portare sempre con voi, questo potrebbe essere il prodotto ideale per voi.

Mac e MacBook per tutte le esigenze 

Osservando le caratteristiche del nuovo MacBook Pro 16” o di un Mac Pro 2019 è facile capire perché siano tra i portatili preferiti dai creativi e dai professionisti in generale.Detto questo, anche scegliendo modelli meno costosi, si possono trovare opzioni validissime, soprattutto dopo che l’azienda ha rinnovato la sua linea di MacBook Pro da 13 e 15 pollici. Apple propone i suoi Mac e MacBook in formati differenti, dal design, alle dimensioni, al prezzo. Potete scegliere di prendere un MacBook dello scorso anno in sconto o investire in un Mac Pro che sia in grado di gestire carichi di lavoro elevati. Che cerchiate un all-in-one potente per lavorare o un portatile compatto per un uso quotidiano, troverete senza dubbio quello che vi serve tra i prodotti della linea Mac di Apple.  Le Migliori Offerte di OggiAPPLE MacBook Pro 16” 512GB…Apple Mac mini (Chip M1 con…Apple iMac (27-inch iMac Pro…APPLE MacBook Pro 13″ 256GB…Apple MacBook Air (13″,…Macbook (2017) i5 1.3ghz 12″…
leggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di , pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button