Digital News

I gamer di Casa Sky Wifi: Manuelito, Leclerc e i Mates

Stressare la rete Fibra100% di Sky Wifi all’impossibile per dimostrare la sua stabilità e la sua potenza in ogni spazio: a Casa Sky Wifi la sfida tra i talent

“Incredibile. Voglio streammare così anche a casa. Mi piace un casino. Finalmente una stream senza problemi tecnici. No, raga è veramente fantastica. Vogliamo questa connessione anche nei nostri studi. È proprio semplice, potente e spettacolare come il sottoscritto”. Potrebbero essere benissimo gli slogan dell’ultima campagna social della rete Fibra100% di Sky Wifi. Mentre invece sono le espressioni di sincera meraviglia di tutti i talent di Sky Wifi nel testare la nuova rete Fibra100% una volta messo piede in Casa Sky Wifi.
Lo spazio di svago di Casa Sky Wifi

Perché Casa Sky wifi

Sky, infatti, per dar prova delle tante innovazioni della sua offerta Sky Wifi, ha allestito un’arena digitale. Il suo nome è Casa Sky Wifi e trattasi di un bellissimo appartamento nel cuore di Milano. Qui, al primo piano del civico 5 di piazza Pio X, i tecnici di Sky Wifi hanno installato la vera fibra Ftth cioè Fiber To The Home. Il punto di arrivo della fibra, infatti, è dentro casa e non nella cabina a due o trecento metri di distanza dall’immobile. Sky Wifi passa, quindi, la porta di casa per arrivare al nuovo modem/router Sky Wifi Hub.
Da qui, si trasmette una connessione fino a 1 Gigabit al secondo in tutto l’appartamento: dal terrazzo alla cucina, dal bagno alla camera da letto. E dato che Casa Sky Wifi è molto grande, misura più di 120 metri quadrati, interviene l’Ultra Wifi. Si tratta di una rete Mesh, unica ed estesa, che si crea grazie allo Sky Wifi Hub e agli Sky Wifi Pod. Un ecosistema che permette di navigare in ogni stanza senza perdere connessione o dover cambiare rete. Questa caratteristica garantisce all’utente la possibilità di riappropriarsi dei propri spazi. L’obiettivo di Casa Sky Wifi, infatti, è uno solo: mettere alla prova la rete all’impossibile per dimostrare la sua stabilità e la sua potenza ovunque.

Il Pirata e l’Unicorno

I primi a sfidarsi, a centinaia di chilometri di distanza, sono stati Hell Raton, giudice neo-vincitore di X Factor con Casadilego e il velocissimo monegasco Charles Leclerc. Il primo da Casa Sky Wifi a Milano. Il secondo dalla propria abitazione nel Principato di Monaco. E “finalmente uno stream senza problemi tecnici” è stata proprio la prima espressione di Manuelito una volta avviata la diretta Twitch dalla sua postazione gaming di Casa Sky Wifi. Dall’altra parte Leclerc –con tanto di bandana– pronto a sfidare a Fall Guys il manager e discografico. Il pirata e l’unicorno, rispettivamente i fagiolini antropomorfi di Leclerc e Manuelito si sono sfidati per più di un’ora. Chi ha vinto?
Per scoprirlo andatevi a vedere la registrazione del live Twitch. Non ci piace spoilerare. L’importante è sapere che i due hanno giocato come se stessero uno di fianco all’altro seduti nella stessa stanza. Invece, erano distanti migliaia di chilometri. La prova che la connettività ultra veloce della Fibra100% trasforma “la casa in un ambiente in cui si può uscire dalle pareti“, come sostiene il nostro direttore Federico Ferrazza.

Il nuovo habitat dei Mates

E la prova che la casa può acquisire le dotazioni di un ufficio senza snaturare la propria destinazione d’uso è stata data dai Mates, uno dei collettivi di YouTuber più famosi del web. Casa Sky Wifi, infatti, per un giorno è diventato il loro habitat. Un ambiente ideale in cui poter streammare da qualunque angolo senza l’incubo di perdere la connessione. Uno studio dimensionato per ospitare le postazioni dei quattro YouTuber. Una rete abbastanza potente per trasmettere in contemporanea le dirette via Twitch e dare la giusta banda a ciascun device connesso.
Ma Casa Sky Wifi è stato soprattuto un grande spazio per svagarsi alla Mates tra una live e l’altra. Diversamente, la diretta Twitch non sarebbe durata quasi sei ore. Un’ulteriore riprova che tutti sono più felici e c’è decisamente maggiore armonia quando l’accesso al web è garantito da una banda stabile e potente per tutti i componenti della famiglia –comunque la si intenda– e per tutte le esigenze di connessione.

Potrebbe interessarti anche

leggi articolo completocliccando qui


Articolo Originale di Matteo Dall’Ava, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button