Digital News

I 5 migliori cosplay di Fortnite

Partito negli anni ’70 come un fenomeno tipicamente giapponese, il cosplay ha ormai conquistato da diverso tempo appassionate e appassionati di tutto il mondo. Con questo termine, nato dalla crasi delle parole inglesi «costume» e «play», si intende la pratica di interpretare personaggi tratti da anime, manga, film, serie tv e videogiochi, non solo a livello caratteriale, ma anche estetico, attraverso una fedele riproduzione dei loro costumi. Le fiere di settore sono i palcoscenici prediletti dalle e dai cosplayer, tra contest, sfilate e fotografie con fan. Tuttavia, con la pandemia iniziata nel 2020, tutto ciò si è fermato, dando spazio maggiore ai social come luoghi d’espressione del cosplay. Tra gli esponenti italiani più noti si possono citare Yuriko Tiger e Leon Chiro.

Nel caso di personaggi videoludici interpretati da cosplayer trovano spazio anche quelli di Fortnite: da Rust Lord a Valkyrie; da Drift Skin a Straw Ops. Di seguito sono raccolti i migliori del recente panorama social. Un modo per omaggiare un fenomeno peculiare della cultura pop, che coinvolge sempre più professionisti e appassionati amatoriali che intendono esprimere il loro legame con i personaggi interpretati.

I migliori cosplay di Fortnite

La prima immagine mostra un’attenta riproduzione tramite make-up di Etheria, guerriera proveniente dal set Fallen Oasis. Appare per la prima volta in Furia, la Stagione 6 del Capitolo 2 di Fortnite, la cui fine è prevista il prossimo 7 giugno. Qui il personaggio è interpretato in foto da mo0nliet, makeup artist-cosplay autodidatta. Ciò non deve stupire: spesso infatti chi fa cosplay nasce e cresce da auto-didatta e opera con oggetti e costumi autoprodotti.

Il secondo esempio è invece un’intera riproduzione di un costume. Nello specifico si tratta di Rust Lord, la skin epica introdotta nella Stagione 3 di Fortnite. Tale risultato appartiene al cosplayer…

Leggi pezzo integrale cliccando qui


Articolo Originale di Lorena Rao, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button