Comunicazione Aziendale

Finanziabili con Simest progetti di temporary management in 27 paesi nel mondo – Il Giornale delle PMI

Il prossimo 3 giugno verrà riaperto lo sportello SIMEST che l’anno scorso ha permesso di sostenere i processi di internazionalizzazione delle aziende con contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato.

I contributi concorrono alla copertura delle spese per:

. Patrimonializzazione
· Partecipazione a Fiere Internazionali
· Apertura filiali all’estero
· Temporary Export Manager
· E-Commerce
· Studi di Fattibilità
· Programmi di Assistenza Tecnica all’estero.

Per quanto riguarda in particolare i servizi di temporary management (e di fractional executive per quelle più piccole), un punto interessante per le aziende italiane è la possibilità di accedere a risorse manageriali locali, tendenzialmente molto più efficaci ed efficienti di manager espatriati. Infatti, il temporary management è un servizio ormai globale, dove elemento vincente è  la capacità di servire localmente le aziende clienti in uno spettro sempre più ampio di paesi.

In quest’ottica, Temporary Management & Capital Advisors  e Socialsurf  hanno definito una partnership operativa per poter fornire soluzioni di temporary management in 27 paesi nel mondo, “finanziabili” attraverso i prossimi bandi a supporto dei processi di internazionalizzazione.

Da un lato, Temporary Management & Capital Advisors , partner fondatore di SMW Senior Management Worldwide , mette a disposizione la capacità di fornire soluzioni di temporary management e fractional executive in 27 paesi nel mondo, dagli USA all’Australia, passando per Europa, Turchia, Russia, Middle East/Golfo, India e Cina. Nel gruppo sono appena entrati Romania, Portogallo e Midde East (dove il partner locale ha autorizzazioni e uffici a Dubai, Abu Dhabi, Oman e Arabia Saudita).

Dall’altro, Socialsurf  mette sul tavolo la propria esperienza specifica nella gestione dell’intero processo di finanziamento, attraverso i bandi di volta in volta aperti e disponibili.

In particolare, con i nuovi partner in Romania e Middle East/Golfo sono state varate due service line dedicate

  • alle aziende italiane che operano già /vogliono insediarsi in Romania, attraverso
    • servizi di temporary management direttamente nel paese e con manager locali
    • servizi di executive search  nel paese e con manager locali
    • un manager romeno da oltre 20 anni in Italia per fare da ponte linguistico e culturale tra i due paesi
  • alle aziende italiane che stanno pianificando una loro presenza a EXPO DUBAI attraverso
    • servizi di temporary management e fractional executive direttamente nel paese
    • servizi di executive search sempre direttamente nel paese.

Secondo Maurizio Quarta, “si tratta del nuovo passo di un percorso che prevede nei prossimi anni un ulteriore sviluppo della rete internazionale, quale elemento distintivo del gruppo stesso e elemento vincente nel supporto alle aziende clienti, siano esse grandi gruppi piuttosto che PMI”.


Source link

Show More
Back to top button