Digital News

ecco le prossime novità di Among Us

Nonostante la ventata d’aria fresca portata dalla nuova mappa di gioco The Airship, Among Us si appresta ad accogliere importanti novità nel corso del mese di maggio. Lo dichiara il team di sviluppo InnerSloth tramite post sul proprio blog. Entrando più nel dettaglio, il futuro di Among Us prevede un nuovo stile artistico. Niente di troppo rivoluzionario però: l’obiettivo principale è quello di pulire le linee e migliorare le animazioni di crewmate e impostori.

Tra i cambiamenti estetici si menziona anche l’aggiunta di sei nuovi colori, in arrivo sempre a maggio. Una novità gradita, legata alla volontà di rendere Among Us accessibile anche agli utenti daltonici. In generale il team di sviluppo sta sperimentando nuove idee per evitare che le persone utilizzino i colori per indentificarsi a vicenda. L’ultima novità estetica riguarda la schermata delle riunioni, resa diversa nello stile. Ci sarà anche una nuova sequenza animata al momento della convocazione della riunione. Questi ultimi aspetti sono legati all’estensione delle lobby, che saranno in grado di accogliere un totale di 15 utenti.

Tante novità in serbo per Among Us dunque. Dopo l’improvviso successo che ha coinvolto il titolo nel 2020, il team di sviluppo ha abbandonato i piani per un sequel – Among Us 2 – per arricchire e migliorare quanto fatto nel 2018. Tra i contenuti pubblicati di recente più interessanti, che donano nuova linfa al gioco sulle deduzioni sociali, vi è la già citata The Airship, la più grande tra le mappe presenti. In essa ci sono nascondigli, scale, piattaforme mobili. Anche stilisticamente le ampie dimensioni della location hanno consentito al team di sviluppo di dare sfogo alla fantasia, tramite citazioni ed easter egg disseminati nelle sale. A tutto questo si aggiungono gli aggiornamenti appena delineati, previsti per il mese di maggio, che dimostrano la volontà di InnerSloth di…

Leggi pezzo originale cliccando qui


Articolo Originale di Lorena Rao, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button