Business & Management

ecco ‘Il futuro delle professioni in Italia’, edito da Teleconsul

Libri: ecco 'Il futuro delle professioni in Italia', edito da Teleconsul


Quale sarà il futuro delle professioni in Italia? Quale mercato ci attende? Il prossimo decennio sarà certamente ricco di cambiamenti mai visti prima. E’ il tema che affronta il libro ‘Il futuro delle professioni in Italia’, di Mario Alberto Catarozzo, edito da Teleconsul e acquistabile solo su Teleconsul.it, sezione TC Shop.


‘Il futuro delle professioni in Italia’ propone delle soluzioni concrete per l’organizzazione dello studio professionale e del suo business, dentro e fuori dal web. Una guida pratica per avere tra le mani una sorta di carta nautica e tracciare, ciascuno secondo le proprie esigenze, una rotta verso il futuro.



Il testo si compone di 4 parti: il futuro che ci attende, una nuova mentalità ed una nuova organizzazione, il professionista manager e il professionista imprenditore. Ed è un libro ‘aperto’ sul futuro. Infatti il volume verrà costantemente aggiornato con nuovi contenuti, video, podcast e webinair live su: www.ilfuturodelleprofessioni.it.


Secondo Rosario De Luca, presidente della Fondazione studi dei consulenti del lavoro e autore della prefazione del testo, “il mondo del lavoro è sempre stato tutt’altro che statico; anzi, non solo è dinamico, ma addirittura è in continua evoluzione. Solo chi è stato capace di adeguare le proprie capacità alle innovazioni intervenute nel tempo ha infatti visto prevalere la propria professionalità. Chi non lo ho saputo fare è stato irrimediabilmente espulso dai cicli produttivi”.


“Basti pensare -continua De Luca- a quanto è successo nei decenni, in particolare dall’avvento prima della meccanizzazione e poi di internet: un susseguirsi di modifiche alle lavorazioni tipiche, fossero esse artigianali che professionali, necessarie per adeguare le metodologie all’avvento di nuove tecnologie. Lo possono testimoniare i consulenti del lavoro, passati dalla compilazione delle buste paga a mano all’esclusiva gestione telematica; ma anche i medici, necessariamente impegnati nell’aggiornamento continuo della propria professionalità all’utilizzo delle nuove tecniche. Quale chirurgo potrebbe pensare di operare oggi senza avvalersi dei nuovi strumenti diagnostici?”, si chiede ancora De Luca.


“Sarà dunque determinante -continua De Luca- la riqualificazione di tutti coloro che rischiano di essere espulsi dal mercato del lavoro a causa della diversa organizzazione che avverrà con l’IA. “L’innovazione porterà a dei cambiamenti dei processi che renderanno necessaria la formazione per tutta la vita lavorativa, in una sorta di ‘life long learning’. Ma perché ciò si realizzi si deve entrare nella dimensione culturale di cambiare sia il proprio lavoro che la modalità di esecuzione dello stesso. I professionisti, oggi, sono ancora poco strutturati per affrontare la nuova sfida della concorrenza e della competitività”, continua ancora De Luca.


Secondo De Luca “gli studi professionali associati e le società tra professionisti, seppur si siano rivelati nel tempo dei modelli di successo per l’organizzazione e la redditività, non sono ancora molto diffusi. Prevale ancora lo ‘studio tipo’ con un professionista, una/un segretaria/o e qualche collaboratore. Dunque, per adeguare gli schemi organizzativi della propria attività è necessario fare un salto culturale. Per compierlo pubblicazioni come questa sono strumento indispensabile”, conclude De Luca.


L’autore del libro, Mario Alberto Catarozzo, formatore e coach professionista, vanta venticinque anni di esperienza e migliaia di ore trascorse ad accompagnare persone e organizzazioni nei processi di crescita e sviluppo personali e di business. Laureato in giurisprudenza, è un grande conoscitore del mondo professionale, ed è ceo di Myplace Communications, società di consulenza per il mondo professionale da lui fondata e diretta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.


Articolo di [email protected] pubblicato a questo indirizzo. e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.


Show More

Redazione DReporter

Il Team di Redazione è composto da vari collaboratori e freelancers ognuno dei quali in focus sull'argomento trattato

Articoli Suggeriti per Te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button