Digital News

Con questa funzione di Instagram puoi nascondere i contenuti violenti e sessuali

Nel calderone delle foto e dei video proposti da Instagram tra quelli degli amici non è infrequente che finiscano contenuti potenzialmente offensivi, che però a partire da queste ore sarà possibile limitare in una certa misura: l’annuncio è arrivato dal social e mira a impedire che allusioni sessuali, violenza e altro materiale sensibile finisca sullo schermo di chi non lo desidera.

Instagram ormai non è più un social network fotografico per mantenere in contatto amici e conoscenti. Gli stessi gestori hanno ammesso candidamente di voler trasformare l’app in una piattaforma di intrattenimento, e la sezione Esplora ne è una testimonianza, con i contenuti di aziende, creator e perfetti sconosciuti proiettati tra le foto degli amici nella speranza che gli utenti li trovino gradevoli e passino ancora più tempo all’interno dell’app. Nel calderone delle foto e dei video proposti in questo modo non è infrequente che finiscano contenuti potenzialmente offensivi, che però a partire da queste ore sarà possibile limitare in una certa misura: l’annuncio è arrivato dal social e mira a impedire che allusioni sessuali, violenza e altro materiale sensibile finisca sullo schermo di chi non lo desidera.

Il nuovo filtro di Instagram

Quello dei contenuti indesiderati in realtà è un problema nel quale l’azienda si è infilata da sola nel suo tentativo di trasformare la piattaforma in una macchina da soldi. I contenuti consigliati dal social infatti sono pensati per trattenere gli utenti all’interno dell’app il più a lungo possibile, ma hanno un problema: non sempre gli algoritmi che li raccomandano ci vedono giusto, e a volte propongono…

Leggi pezzo originale cliccando qui


Articolo Originale di Lorenzo Longhitano, pubblicato e leggibile in originale a questo indirizzo e qui citato a fini di diffusione. Tutti i diritti sono riservati all’autore e alla testata di riferimento.

Show More
Back to top button