Marketing

Allianz Direct lancia la nuova campagna televisiva con Usain Bolt

L’uomo più veloce del mondo ritorna in veste di protagonista nella campagna europea di advertising di Allianz Direct, la società del Gruppo Allianz, Worldwide Insurance partner del Movimento olimpico internazionale e del Movimento paralimpico internazionale dal 2021 fino al 2028.

Nel nuovo spot di Allianz Direct, realizzato da un’agenzia creativa olandese, Usain Bolt viene sfidato dai campioni sportivi di domani. Il focus della campagna è su tutti quei giovanissimi atleti ed eroi sportivi che la compagnia assicuratrice online intende sostenere per rendere i loro sogni realtà. Sarà Bolt in grado di competere con i giovanissimi in altri sport, come lo è sempre stato nello sprint?

Loading…

Le riprese con Usain Bolt e i giovani atleti sono state realizzate a Riga, in Lettonia. In Italia, lo spot è on air in televisione e sui canali social media di Allianz Direct dal 18 luglio fino al 1 agosto, principalmente durante il periodo dei Giochi Olimpici. Oltre all’Italia, la campagna è on air anche in Germania e Olanda.

Pierluigi Furlanetto, Direttore Generale Marketing & Sales di Allianz Direct S.p.A., commenta: “La nuova campagna pubblicitaria con Usain Bolt incarna lo spirito e l’intraprendenza di Allianz Direct. Lo sport e il gioco uniscono e ispirano le persone, e devono essere una opportunità per tutti i bambini”.

Allianz Direct dà il via a #DirectPromise, una campagna europea di corporate social responsibility. “L’importante è partecipare”, ma questo non è ovvio per tutti. Molti bambini, anche in Italia, non hanno mezzi sufficienti per l’iscrizione ad un’associazione sportiva o per la pratica di uno sport. E’ con questo obiettivo che Allianz Direct e Usain Bolt hanno lanciato #DirectPromise. In Italia la partnership è con la Onlus Sport Senza Frontiere. Prosegue Pierluigi Furlanetto: “Siamo orgogliosi della collaborazione con Sport Senza Frontiere perché potremo contribuire ad offrire ai minori svantaggiati la possibilità di trovare la propria strada nel mondo dello sport”.


Source link

Show More
Back to top button