• 10a edizione Muticom nella diocesi brasiliana di Joinville: Mons. Viganò terrà la Relazione di apertura

    Dal 16 al 20 agosto 2017 nella diocesi di Joinville, nello Stato di Santa Catarina in Brasile, si terrà il 10° Mutirão Brasileiro de Comunicação (Muticom, www.muticom.com.br), si terrà l’importante congresso di comunicazione organizzato ogni due anni dalla Conferenza episcopale brasiliana. Tema scelto per il nuovo appuntamento con tutti i giornalisti e gli operatori della comunicazione è “Educare alla comunicazione” (“Educar para Comunicação”). A tenere la relazione di apertura sarà Mons. Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione (SpC) della Santa Sede. “È la seconda volta – spiega Mons. Viganò al Sir – che vengo invitato a tenere il…

    Read More »
  • Facebook: come è cambiato il modo di comunicare

    L’ambiente di Internet è stato considerato come un mondo alternativo da quello reale e concreto, un mondo “parallelo”: attraverso la Rete, fino a qualche tempo fa, si teneva che fosse possibile svolgere numerose attività (cercare informazioni, comunicare, chattare, ecc…) senza avvicinarsi alle possibilità relazionali e comunicative del mondo esterno, con gli individui ed il mondo business. In effetti, sappiamo che non è proprio così: il marketing relazionale e la comunicazione sui Social Network ne sono una valida testimonianza in merito al semplice fatto che la a costruzione di una realtà basata su Internet, sempre più complessa e ricca di interazioni e…

    Read More »
  • Regione Toscana al Top: finanziamento di corsi IFTS in otto filiere produttive

    Grande soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana, Cristina Grieco, per l’attuazione della delibera di Giunta relativa al finanziamento di percorsi di Ifts, ossia istruzione e formazione tecnica superiore, in ben 8 filiere agribusiness, carta, marmo, meccanica ed energia, turismo e cultura, chimica farmaceutica, moda ed Ict, ovvero  le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (in inglese Information and Communications Technology, in acronimo ICT), sono l’insieme dei metodi e delle tecnologie che realizzano i sistemi di trasmissione, ricezione ed elaborazione di informazioni (tecnologie digitali comprese). In data 10 agosto 2017 sul sito della Regione Toscana è…

    Read More »
  • WhatsApp verso pagamenti: ecco Payments

    Novità per l’app WhatsApp, l’App più cool del momento e più in voga consentirà agli utenti e fruitori del servizio di messaggistica istantanea di introdurre la possibilità di scambiare ed inviare denaro tra i vari utenti: in questo modo, sarà molto più facile inviare piccole somme di denaro, senza dover installare un’applicazione di e-payment apposita (come PayPal), senza dover accedere al proprio home banking, con conseguente comunicazione dei propri estremi bancari. Sarà sicuramente interessante per noi fruitori dell’app di messaggistica istantanea WhatsApp nota applicazione di messaggistica istantanea multipiattaforma per smartphone creata nel 2009, facente parte dal 19 febbraio 2014 del gruppo Facebook…

    Read More »
  • Pubblica Amministrazione italiana: comunicazione con i Social, un’esigenza sempre più impellente

    Il ruolo dei Social che pervadono sempre di più la nostra vita relazionale e privata è un fatto palese e sempre più concreto; per il mondo imprenditoriale e per tutte le unità di business, l’utilizzo dei Social rappresenta un’opportunità di generare guadagni e di fidelizzare con i clienti acquisiti e con quelli potenziali. E, per le Pubbliche Amministrazioni, che ruolo rivestono i Social? Anche per tutte le imprese del Settore Pubblico (Ministeri, Regioni, Province, Comuni, Scuola, Sanità, etc.), l’utilizzo dei Social rappresenta una vera opportunità senza precedenti: si tratta di un nuovo modo di comunicare con il bacino di cittadini…

    Read More »
  • iPhone: stop a notifiche con la tecnologia Face ID

    A circa un mese dal lancio del nuovo iPhone, quello del decennale, le indiscrezioni si susseguono a ritmo giornaliero. Una delle ultime riguarda la tecnologia di riconoscimento facciale (Face ID) che quasi certamente servirà a sbloccare il dispositivo, senza ricorrere a password o impronte. Uno sviluppatore ha scoperto riferimenti ad una funzionalità che consentirebbe addirittura la disattivazione dei suoni delle notifiche con lo sguardo. Il riconoscimento facciale servirebbe anche ad altre funzioni. I sensori, secondo i ‘rumors’, potrebbero essere così avanzati da consentire la scansione 3D del volto e la creazione di un avatar digitale nelle app per la realtà…

    Read More »
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker